Pubblicato il

Passatempi da fare con la carta

Passatempi da fare con la carta

Estate. Tempo di vacanze, di divertimento, di ozio e di… noia. Abituati ormai a sostenere ritmi forsennati nella nostra quotidianità, quando possiamo fermarci spesso ci sentiamo persi o annoiati. In realtà per contrastare quella sensazione basterebbero un foglio di carta, dei pennarelli, una matita, una biro e tanta fantasia.

Noi di Chartars abbiamo deciso di consigliarvi alcuni semplici giochi e passatempi da fare con la carta non solo per trascorrere delle ore liete, ma anche per tornare un po’ bambini, che non guasta mai.

Semplici giochi e passatempi da fare con la carta

Aeroplanini di carta

(materiale: un foglio di carta leggera di qualsiasi dimensione)

Tutti noi almeno una volta nella vita abbiamo piegato un foglio imitando le silhouette del Concorde o di un caccia militare per poi lanciarlo in aria nella speranza di farlo planare il più lontano possibile. Un gioco da poter fare anche a squadre o, meglio, in squadriglie, sfidandosi nella maggior distanza percorsa o altezza raggiunta.

Origami

(materiale: un foglio di carta leggera, resistente, quadrato)

Tra i passatempi da fare con la carta non possono mancare gli origami. L’arte di creare forme di fantasia, animali, ecc. semplicemente piegando un foglio di carta. Un’attività antichissima importata in Occidente da Cina e Giappone. Online e in libreria troverete un’infinità di guide e tutorial per realizzare qualsivoglia animale, dal gabbiano al cane, dal pinguino alla foca o bellissimi mazzi di fiori colorati come i fogli che deciderete di utilizzare.

L’unica cosa di cui dovrete dotarvi è una buona dose di pazienza e abilità nell’eseguire pieghe e contro-pieghe che spesso sfidano la fisica.

Ventaglio

(materiale: un foglio di carta resistente e spesso, forbici, colla, stecco di un gelato)

Un modo ecologico e glamour per rinfrescarsi durante quest’estate torrida è sicuramente il ventaglio. Un oggetto tanto caro alle nostre nonne e usato nel Settecento e Ottocento come strumento di seduzione. Oggigiorno è di facile realizzazione anche a casa. È sufficiente sagomare un foglio a semicerchio e piegarlo strettamente modello plissettatura con delle strette pieghe contrapposte. Ottenuto questo, basterà incollare uno o due stecchini del gelato.

Agitandolo poi davanti a voi, non dovrete fare altro che godervi la fresca brezza.

Passatempi da fare con la carta

Decoupage

(materiale: fogli di qualsiasi genere o riviste illustrate, forbici o taglierini, colla, oggetto da ricoprire, vernice protettiva)

Tutti abbiamo in casa almeno un oggetto che non ci piace più per l’aspetto o il colore. E allora perché non dargli una nuova vita con un bel restyling di carta?

Basta munirsi di fogli di carta colorata o magazine con belle immagini o disegni da poter ritagliare e incollare sull’oggetto facendo attenzione ad assecondarne le forme. Una volta terminato sarà sufficiente passargli una o più mani di vernice trasparente lucida o opaca per avere un nuovo elemento decorativo per la casa o da regalare.

Battaglia navale

(materiale: foglio quadrettato, due biro o lapis)

Quale passatempo migliore da realizzare con la carta di una battaglia navale da fare tra due o più amici in spiaggia?

Sono sufficienti due fogli di carta e due biro o matite per diventare ammiragli di una vera e propria flotta composta da navi da guerra, ricognitori, motoscafi e gommoni. Disegnando la posizione delle proprie imbarcazioni sul proprio foglio e dando a ciascun settore della griglia lettera e numero progressivi, i due sfidanti nomineranno alternativamente le possibili posizioni delle imbarcazioni sul foglio e tenteranno di affondarle tutte fino al completo annientamento dell’armata avversaria e alla relativa vittoria.

Il gioco del vocabolario

(materiale: fogli, biro o lapis quanti sono i giocatori)

Un classico delle serate con gli amici, la sfida a chi riesce a indicare più parole di diverse categorie decise in anticipo aventi come iniziale una lettera estratta a caso.

Un modo divertente per mettere alla prova la propria cultura e la conoscenza della cultura italiana. Se poi voleste provare l’upgrade successivo, basterà sfidare gli amici ad utilizzare solo parole di una lingua straniera.

Indovina chi

(materiale: pezzi di carta, biro, fronte larga, fantasia)

Un altro gioco da fare in compagnia è quello in cui a turno ci si sfida a riconoscere un personaggio storico o famoso assegnato e scritto su un foglietto attaccato sulla fronte, ponendo agli altri partecipanti una serie di domande. Logicamente vince chi indovina con il minor numero di quesiti.

Diciamocelo, per vincere la noia sono sufficienti tanta tanta fantasia e un FOGLIO DI CARTA e da noi di carta ne potete trovare quante ne volete e quindi tantissimo divertimento.